Lapi Gelatine torna nelle mani della famiglia Lapi. Quest’ultima tramite la holding Lapi Group, già proprietaria della maggioranza dell’azienda, riacquista il 5% della Spa toscana e torna a essere socio unico.

Nel 2021, infatti, una quota di minoranza della società era stata ceduta a Sici, con l’obiettivo di finanziare l’acquisto del 60% della spagnola Juncà Gelatines; gruppo operante nello stesso settore di mercato.

Lapi Gelatine, un po’ di storia

Lapi Gelatine, fonda a Empoli nel 1966, è specializzata nella produzione di gelatine e peptidi di collagene per l’industria farmaceutica. A oggi, ha un fatturato di circa 30 milioni di euro. Inoltre ha distribuito prodotti in 52 Paesi nel mondo, espandendosi a livello internazionale nel settore dell’industria farmaceutica e alimentare.

Nel 2021 ha iniziato il suo processo di crescita europeo con l’acquisizione del competitor spagnolo Juncà Gelatines e l’operazione, in partnership con la holding di diritto spagnolo Disproinvest, era stata co-finanziata dalla famiglia Lapi, con un investimento a titolo di semi-equity, e da Banca Monte dei Paschi di Siena.

Lascia un commento

Articolo correlato