Il mondo delle cooperative rafforza il legame storico con Unipol. Koru – società partecipata da Coop Alleanza 3.0, Cefla, Cooperare, Nova Coop, Aurum e Copura – ha comprato l’1% del capitale della compagnia assicurativa guidata da Carlo Cimbri (nella foto) tramite una una procedura di reverse accelerated bookbuilding.

Koru aveva affidato un mandato a Equita Sim di acquistare fino al 3,35% del capitale, ma fissando al 6,6% rispetto al prezzo di chiusura di ieri il tetto massimo del premio da pagare ai venditori. Evidentemente, alla luce dell’esito dell’operazione, l’intermediario sul mercato non ha trovato un numero di venditori tale da soddisfare pienamente il mandato di Koru,

La società controllata dalle cooperative ha acquisito 7.443.984 azioni ordinarie di Unipol a 4,60 euro l’una, per un esborso complessivo di 34,2 milioni circa.

Il deal, si legge in un comunicato, “costituisce un investimento finanziario di medio-lungo periodo nel gruppo Unipol, tenuto conto delle positive performance realizzate dal gruppo stesso e delle prospettive economico/patrimoniali contenute nel piano industriale Mission Evolve, coerente con la strategia perseguita dai soci di Koru”.

Lascia un commento

Related Post