La società italiana MSA Group ha acquisito uno stabilimento ad Auburn, nel Maine, dalla multinazionale ABB. Con un fatturato 2020 di 60 milioni di dollari e 200 dipendenti, lo stabilimento si sviluppa su un’area di 130mila metri quadri.

MSA Group è specializzato nella produzione di componenti metallici per il settore elettrotecnico. E’ una multinazionale tascabile, presente, oltre che in Italia e negli Stati Uniti, in Ungheria, Germania e Brasile. La società conta su 1.600 dipendenti e oltre 300 milioni di fatturato.

L’operazione, si legge in un comunicato, “s’inserisce in un piano strategico di sviluppo globale avviato da MSA Group e consentirà di rispondere sempre meglio alla domanda proveniente dal mercato nordamericano e a favorire un ampliamento della produzione e dell’offerta, che si estenderà ai settori automobilistico, elettromeccanico, dell’arredo e del design”.

Gli advisor

Grant Thornton FAS ha affiancato il compratore, agendo con un team guidato dal partner e Ceo Sante Maiolica (nella foto di copertina), insieme al manager Giovanni Menna, per gli aspetti M&A e valuation. Grant Thornton US ha seguito gli aspetti di due diligence finanziaria, con un team guidato da John Morana.

La parte legale è stata seguita da Gitti and Partners, con un team guidato dal socio Vincenzo Giannantonio, insieme a Elena Martellucci, Giovanna Vecchio, Giulia Fossati Zunino, Cristina Cavedon, Chiara Salandin, per gli aspetti corporate, e da Marco Blei per gli aspetti IP.

Lascia un commento

Ultime News