VAM Investments, holding di investimenti di private equity specializzata in buyout e growth capital controllata da Francesco Trapani, guidata da Marco Piana, CEO e azionista, e partecipata da Tages, ha acquisito gli asset di Slam, storico marchio italiano di abbigliamento per la vela specializzato in materiale tecnico di alta qualità fondato nel 1979 a Genova. L’operazione è stata perfezionata tramite la newco SLAM.com.

In questo contesto, Enrico Chieffi, ex olimpionico di vela e tattico del Moro di Venezia, da 23 anni top manager nel business dello yachting, è il nuovo Amministratore Delegato di SLAM.com. Sarà dunque lui, con il supporto del nuovo partner finanziario e strategico, a curare la nuova fase di sviluppo e crescita di Slam con l’obiettivo di far emergere il potenziale del brand, rimasto inespresso negli ultimi anni.

Il profilo 

Chieffi è stato olimpionico nella classe 470 a Los Angeles nel 1984. L’anno successivo ha vinto il titolo mondiale nella stessa classe. È stato il tattico del Moro di Venezia nella 28ma edizione dell’America’s Cup a San Diego (USA) nel 1992, vincendo la Louis Vuitton Cup. Tornato a regatare sulle classi olimpiche nel 1996 ha vinto il titolo mondiale nella classe Star.

Nel 1998 Enrico Chieffi ha iniziato il suo percorso manageriale ‘a terra’ sempre nel settore con Nautor’s Swan, prima nel ruolo di vicepresidente e ora come senior advisor. Ha continuato nello stesso tempo a regatare con successo, fino a vincere lo scorso mese di maggio il campionato Europeo della classe Star.

Gli advisor 

VAM Investments è stata assistita da RenewSulting con Federico Calabresi per gli aspetti m&a, da DWF con Luca Cuomo per gli aspetti legali e da TLA Studio Associato con Andrea Nespoli per la parte structuring.

FINSEA è stata assistita da Highstead Partners con Catherine Crawley-Boevey per gli aspetti m&a, da Studio Cugiolu-Gualco con Giovanni Andrea Cugiolu per gli aspetti legali e da Studio Rosina e Associati con Maurizio Civardi per gli aspetti fiscali.

Lascia un commento

Articolo correlato