Logic ha acquisito una quota di maggioranza di Gelco, società attiva nell’offerta di servizi di progettazione e produzione di apparecchiature elettroniche per la difesa e per l’elettronica hi-tech professionale, sia in campo nazionale che in campo internazionale.

L’operazione, si legge in una nota, rappresenta un’importante tappa nel percorso di sviluppo strategico della società che, da oltre cinque anni, è impegnata in un piano di m&a che mira a rafforzare le proprie basi tecnologiche e industriali e ad ampliare la sua presenza internazionale. In seguito a questo investimento il gruppo Logic, che comprende le controllate Blu Electronic e Gemelli, annuncia ulteriori incrementi sia in termini di fatturato sia di organico che oggi conta 250 dipendenti.

Lato Gelco le sinergie con le società del gruppo Logic forniranno vantaggi sulla produzione, sulla catena di fornitura e sui costi in generale.

Fondato nel 1962, il gruppo Logic opera nel settore dell’avionica e sistemistica aeronautica a livello mondiale, fornendo ai più grandi costruttori di velivoli civili e militari, soluzioni su misura con prestazioni e livelli di sicurezza tra i più elevati del mercato.

Gli advisor

Logic è stata assistita dallo studio legale internazionale Gianni & Origoni con un team composto dal partner Moreno Martini, dal counsel Federico Botta e dagli associate Fernanda Salomone e Daria Di Terlizzi Frignani. Il partner Antonio Lirosi ha seguito i profili relativi alla Golden Power.

Gelco è stata assistita dall’avvocato Fabio Bassan.

La negoziazione dell’operazione è stata coordinata dalla società di consulenza Mays International e dal suo ad, Filippo Natoli.

Lascia un commento

Related Post