Dopo aver raddoppiato il suo fatturato nell’ultimo anno Mulan Group – società attiva nella distribuzione online e delivery di cucina asiatica – entra a far parte della galassia Tamburi Investment Partners, gruppo industriale quotato al segmento Euronext Star Milan.

Fondata dalla famiglia Zhang e guidata dall’amministratrice delegata Giada Zhang (nella foto), Mulan Group produce e distribuisce piatti di cucina provenienti da tutta l’Asia. Nel 2022 il gruppo, con sede a Cremona e circa 50 dipendenti, prevede ricavi di oltre 15 milioni con una crescita (nel periodo 2018-2022) superiore al 50% all’anno.

L’operazione

Partecipano all’operazione con Tip altri tre investitori. Si tratta di Antonio Marchetti ed Enrico Bolla, soci ed amministratori di Bertagni 1882, società attiva nei ravioli a livello mondiale parte del gruppo Ebro Foods, e Matteo de Brabant, presidente di Jakala.

Tip e gli altri investitori supporteranno Giada Zhang nell’industrializzazione del processo produttivo, che prevede anche importanti investimenti, e nell’ulteriore sviluppo sul mercato europeo quale leading player nell’offerta di piatti pronti asiatici. L’obiettivo di medio termine condiviso tra Giada Zhang e gli investitori è di traguardare la quotazione in borsa della società.

Nuovi ingressi

Nel nuovo consiglio di amministrazione della società entrano Michela Petronio (vice president di BluFuture, corporate venture del gruppo Barilla), Claudio Berretti (direttore generale di Tip), Enrico Bolla (amministratore di Bertagni 1882) e Stefano Portu (fondatore e amministratore delegato di Shopfully).

Gli advisor

Mulan Group è stata assistita dallo studio Russo De Rosa Associati e lo studio IProfessionisti con Alessandro Bertini. Per Russo De Rosa Associati  ha operato un team trasversale formato da Andrea De Panfilis, Martina Ferrin e Valentina Colonna, per gli aspetti legali, e da Paolo Crippa, Tommaso Ferraro e Giulia Giudice, per gli aspetti fiscali, valutativi e di struttura dell’operazione.

Tip è stato, invece, affiancato dallo studio legale e tributario Fivelex, con un team formato da Alfredo Craca, Lea Lidia Lavitola e Martina Saraceni, per gli aspetti legali, e da Francesco Mantegazza ed Edoardo Bassi per i temi fiscali e di struttura dell’operazione.

Gli investitori Antonio Marchetti ed Enrico Bolla sono stati assistiti dallo Studio Legale Sat, con un team formato da Silvio Genito e Matteo Vernizzi.

Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati seguiti da Znr Notai, con il notaio Federico Mottola Lucano e gli avvocati Alessandro Franzini e Francesco Pedaci.

Lascia un commento

Related Post