Il gruppo Mutuionline si rinnova, divide le attività e cambia nome.

Nel dettaglio, nella prossima assemblea dei soci verrà proposto di modificare la denominazione della società in Moltiply Group che sarà anche il marchio commerciale con cui opererà la divisione business process outsourcing del gruppo. Il marchio istituzionale con cui opererà la divisione broking, divisione nata con lo scopo di aiutare le famiglie a muoversi nei mercati e che negli ultimi anni ha avviato un percorso di internazionalizzazione, sarà invece Mavriq.

Il rebranding avviene a seguito del consolidamento e della diversificazione delle attività del gruppo, sia dal punto di vista dei settori di riferimento (nel 2023 le attività legate ai mutui hanno pesato per il 19% sui ricavi consolidati), sia della presenza geografica, grazie ai business di comparazione e intermediazione acquisiti in Francia, Spagna e Messico.

Mutuionline, la crescita del 2023

Fondata nel 2000 da  Alessandro Fracassi e fondatore insieme a Marco Pescarmona, Mutuionline nasco con l’obiettivo di portare i mutui su internet con un comparatore dedicato. A seguito della sua crescita sono nate due divisioni: una di intermediazione denominata broking e una divisione B2B denominata Bpo.

Il 2023 si è chiuso in crescita, pur in un contesto di mercato sfavorevole per i mutui, con risultati che hanno raggiunto ricavi per 404,2 milioni di euro (+30,1% anno su anno) e un Ebitda di 108,2 milioni (+22,2%). Dalla sua nascita il gruppo ha contribuito alla definizione di nuove industrie e modelli di business, estendendo negli anni la propria azione sul fronte B2B e B2C.

In merito al percorso di re-styling del marchio, Pescarmona specifica che “la crescita internazionale registrata nell’ultimo anno ha superato le nostre aspettative, e crediamo che questa tendenza possa proseguire, sia attraverso il consolidamento delle acquisizioni effettuate, sia tramite eventuali ulteriori operazioni di m&a”.

Lascia un commento

Related Post