Alessio Romitelli è il nuovo Ceo di Named Group, il polo italiano dei prodotti naturali per la salute. Succede a Giuseppe Giorgini, che contestualmente assume la carica di presidente del gruppo.

Chi è Alessio Romitelli

Romitelli è nato a Roma nel 1985, si è laureato in ingegneria gestionale presso l’Università “La Sapienza” e, dopo un percorso di dottorato di ricerca in ingegneria meccanica e aerospaziale, ha intrapreso un cammino che dura ormai da più di 10 anni nel mondo dell’healthcare. Prima di entrare nel 2022 in Named Group, dove ha ricoperto via via ruoli di rilevanza crescente, è stato associate partner di Bain & Company, facendo parte del leadership team della practice healthcare e attivo su progetti italiani e internazionali relativi a tutti gli ambiti della salute.

Romitelli: “Fondamentale l’eccellenza di prodotti e servizi”

“Il completamento del processo di integrazione e consolidamento di Named Group dopo la continua crescita del suo perimetro, il sostegno alla spinta in innovazione r&d, l’ampliamento di quote di mercato all’estero e in Italia – afferma in una nota Alessio Romitelli, Ceo di Named Group – sono le priorità che mi pongo come Ceo per garantire il proseguimento del cammino di successo fin qui intrapreso. Per il nostro gruppo è fondamentale l’impegno a mantenere l’eccellenza di prodotti e servizi offerti ai nostri clienti e la promozione di un ambiente di lavoro positivo e costruttivo: la solida base di una realtà che fa della differenza la propria forza e che sono onorato di guidare”.

Named group, polo della salute naturale

Named Group è il polo della salute naturale in Italia nato dall’unione delle aziende italiane Specchiasol, Named, Phyto Garda, Wellmicro, Farma-Derma, Named sport, New Penta e la belga Gdi Martera. È presente in più di 65 paesi del mondo con un assortimento di dispostivi medici e integratori alimentari.

Lascia un commento

Articolo correlato