Neo Apotek e Unifarco, società che si occupa di cosmetica, dermatologia, make up e dispositivi medici, hanno annunciato la nascita della joint venture Uniapotek.

Si ricorda che Neo Apotek è il veicolo club deal nato nel 2019 per iniziativa di Banca Profilo, guidato dall’ad Andrea Riva (nella foto).

Dalla sua nascita ha raccolto 130 milioni di euro di equity in due round. Oltre a Banca Profilo partecipano al capitale della società il fondo di private equity Sator, Route Capital Partner, la famiglia Riva Cocchi e Ismaele Passoni.

L’ad Riva (nella foto) era stato ospite della conferenza organizzata da Dealflower intitolata Finanza straodinaria, l’acceleratore per le imprese.

I dettagli

La nuova joint venture sarà controllata al 70% da Neo Apotek e per il 30% da Unifarco.

L’annuncio dell’operazione giunge circa un anno dopo che la stessa Neo Apotek aveva dato vita a Apoteca Natura Holding Italia assieme a Apoteca Natura.

Gli advisor

Nell’operazione Neo Apotek è stata affiancata dallo studio legale Dentons che ha agito un team coordinato dal managing counsel Mileto Mario Giuliani e composto dal managing counsel Antonio Legrottaglie, dal trainee Paolo Piscopo e dal senior associate Leonardo Grassi per i profili fiscali.

Unifarco è stata assistita da Grimaldi Studio Legale con un team composto dall’equity partner Massimo Zappalà e dall’associate Alessandro Saran.

Lascia un commento

Related Post