La società di consulenza aziendale NexumStp, tramite la sua business unit di Torino e l’equity partner Sicurema, ha acquisito il 50% dello Studio Lepori. La realtà torinese acquisita si occupa di prestare consulenza nell’ambito delle attività legate ad ambiente e sicurezza sul lavoro.

Proprio nei settori dell’ambiente e della sicurezza sul lavoro NexumStp sta progressivamente ampliando la sua presenza, grazie a un percorso di crescita a livello nazionale, guidato dalla sua divisione Nexum Able e dalla consociata milanese Sicurema.  L’obiettivo è sia quello di una migliore produttività delle aziende cliente, che quello di sia di ridurre il rischio di incidenti e infortuni sul lavoro.

La strategia di NexumStp

L’operazione di acquisizione dello Studio Lepori, impresa in attività da 35 anni, segna per NexumStp, guidata del managing partner Massimo Nardini (nella foto), un passaggio fondamentale nella strategia di ampliamento delle competenze sui servizi Hse.  Il gruppo va così ad affinacare nuove risorse ai 26 professionisti specializzati già presenti nei territori di Bologna, Milano, Olbia e Roma.

Lascia un commento

Related Post