Luoghi di lavoro più vivibili e sostenibili. Dentons ha avviato un progetto volto a migliorare le prestazioni dei suoi uffici in termini di sostenibilità, risparmio energetico e benessere di collaboratori e dipendenti. L’iniziativa è condotta in collaborazione con il service provider OneTerra.

OneTerra combina, attraverso la propria piattaforma tecnologica, i dati relativi alle performance della struttura e i comportamenti delle persone che la vivono, con lo scopo di definire un piano mirato al perseguimento di obiettivi Esg e alla valorizzazione degli immobili.

Gli obiettivi Esg di Dentons

Obiettivo principale dell’iniziativa è la creazione di un ambiente di lavoro più sano e sostenibile. Grazie all’intervento, attuato in una prima fase nell’edificio di Milano e che successivamente coinvolgerà anche la sede di Roma, si prevede una riduzione del consumo energetico di oltre il 20% rispetto alla situazione di partenza e un aumento del 70% dell’Esg score dell’asset. Risultati altrettanto positivi sono attesi anche in termini di wellbeing e management.

L’intervento si è tradotto in una completa “infrastrutturazione” dell’immobile, dal monitoraggio e controllo delle fonti energetiche e idriche, fino all’implementazione di avanzati sistemi di gestione della centrale termofrigorifera. Gli ambienti sono stati opportunamente sensorizzati per monitorare parametri cruciali come temperatura, umidità, CO2 e Voc, al fine di garantire un comfort ottimale e ridurre l’impatto ambientale. “Abbiamo messo a punto una strategia per migliorare le performance gestionali e la smart readiness (SRI), ottimizzando l’efficienza energetica e idrica dello stabile, e garantendo nel contempo un ambiente più salubre per gli occupanti”, ha spiegato Aldo Radice, Chief Operating Officer di Dentons Italia.

La partnership con OneTerra si inserisce dunque in un percorso di Dentons Italia per raggiungere standard elevati anche in materia di etica e responsabilità ambientale, rispondendo alle crescenti esigenze di impegno verso la sostenibilità e di attenzione al benessere negli spazi lavorativi.

Lascia un commento

Related Post