Otk Kart Group, azienda italiana leader mondiale nella produzione di go-kart da gara con il prestigioso marchio Tony Kart, e Vega, società leader nella produzione di pneumatici da competizione per go-kart, annunciano di aver perfezionato una aggregazione volta a rafforzare la loro leadership mondiale nel settore.

L’operazione è stata realizzata grazie alla partecipazione di Bic Capital e QCapital, le società di private equity che nel 2022 avevano promosso un club deal sul 70% del capitale di Otk, e con il supporto finanziario di Credit Agricole Italia, che aveva già finanziato l’acquisizione di Otk, e di Intesa Sanpaolo.

In seguito all’aggregazione, gli investitori finanziari manterranno il controllo del nascente gruppo, mentre la famiglia Robazzi e la famiglia Mantese deterranno una quota di minoranza, rimanendo alla guida rispettivamente di Otk e di Vega.

I numeri delle due società e fotografia del mercato go-kart

Le due società hanno entrambe registrato negli ultimi anni risultati economici in continua crescita. Il 2022 si è chiuso per Otk con circa 45 milioni di euro di ricavi (+20% vs 2021) e circa 9 milioni di Ebitda. Per quanto riguarda Vega, invece, la società ha registrato per il 2022 circa 26 milioni di ricavi (+21% vs 2021) e circa 6 milioni di Ebitda. Grazie a questa operazione il nuovo gruppo raggiungerà a livello aggregato un Ebitda di 15 milioni di euro e oltre 70 milioni di ricavi, di cui oltre l’80% fuori dai confini italiani.

Quello dei kart da competizione è un business florido e in grande crescita (Usa, Australia e Nord Europa i principali mercati geografici), animato dalla passione di clienti-piloti, sia professionisti sia amatoriali, estremamente coinvolti in questo sport e quindi ampiamente disposti a investire tempo e risorse per migliorare le proprie performance e quelle del proprio kart. La crescita di interesse che si sta registrando a livello globale verso la Formula 1 – e in generale per le corse motoristiche – spinge ulteriormente il trend di sviluppo dei kart da competizione: quasi tutti i piloti di corse motoristiche e i principali piloti di Formula 1 hanno infatti iniziato la loro carriera correndo proprio sui kart.

Vega e Otk, un po’ di storia

Fondata nel 1980 da Sergio Mantese, Vega è un’azienda italiana leader mondiale, con oltre dell’80% della produzione esportata – nella produzione di pneumatici per kart da competizione. Già nel 1987, Vega conquistò il primo di una lunga serie di titoli mondiali karting, affermandosi nel tempo come il maggiore fornitore dei più prestigiosi campionati nazionali ed internazionali del settore. Vega conta complessivamente 100 addetti dislocati negli stabilimenti produttivi – che occupano una superficie di 15 mila mq- di Saronno (Va) e di Alès in Francia.

Vega, guidata dai figli del fondatore Paolo e Stefano Mantese, a seguito dell’aggregazione con Otk, mira a consolidare la propria posizione di leadership di mercato e a raggiungere l’obiettivo di superare la soglia di produzione di un milione di pneumatici all’anno.

Otk Kart Group, che ha sede a Prevalle (Brescia), genera oltre l’85% dei ricavi fuori dall’Italia e opera su scala globale grazie a tre filiali situate negli Stati Uniti, Giappone e Singapore e una rete di oltre 130 distributori presenti in oltre 70 paesi. A livello industriale, annualmente il gruppo produce circa settemila telai e oltre duemila motori a marchio Vortex. Da qualche anno la società è entrata nel segmento dei kart da noleggio con motore a scoppio tradizionale, mentre lo scorso settembre ha presentato allo Iaapa di Vienna il primo kart elettrico made in Italy a marchio e-Viper, interamente progettato e prodotto negli stabilimenti italiani di Otk.

Otk, il go-kart made in Italy

Il Gruppo progetta e realizza tutti i componenti del kart nell’impianto produttivo di oltre 17 mila mq sito in provincia di Brescia. Da sempre una caratteristica che contraddistingue Otk Kart Group sul mercato è il fatto che tutti i processi – dalla progettazione, allo sviluppo fino alla produzione – sono realizzati in house e sono 100% made in Italy. Questo consente di avere il massimo controllo su tutta la filiera e di garantire l’assoluta eccellenza del prodotto finale.

Otk Kart Group ha nel proprio portafoglio anche una squadra corse, il Tony Kart Racing Team – vincitore di più di venti titoli mondiali e partner ufficiale di Ferrari Driver Academy. Diversi piloti di Formula 1 – come Michael e Mick Schumacher, Sebastian Vettel, Carlos Sainz e Jarno Trulli – hanno corso nella sua squadra corse.

Commenti all’operazione

Paolo Mantese e Stefano Mantese, co-Ceo di Vega hanno dichiarato: “Affrontare questa importante sfida avendo al nostro fianco dei partner finanziari di eccellenza come Bic Capital e QCapital, guidati dai rispettivi Ceo, che hanno creduto nella nostra realtà sin da subito, è motivo di grande orgoglio per tutta la nostra realtà”.

Roberto Robazzi, presidente e Ceo di Otk Kart Group, ha aggiunto: “Siamo davvero orgogliosi di poter da oggi contare su un partner industriale di eccellenza come Vega, società riconosciuta a livello internazionale per l’expertise nel settore. Questa sarà una partnership tra imprenditori del tutto innovativa, che godrà del sostegno di realtà qualificate come QCapital e Bic Capital guidate dai rispettivi Ceo Antonio e Francesco, con i quali noi di Otk Kart Group collaboriamo con successo già da un anno e con cui siamo sicuri continueremo a faremo grandi cose, come l’operazione appena conclusa”.

Nicola Volpi di Bic Capital e Stefano Miccinelli di QCapital hanno commentato: “Siamo molto soddisfatti della partnership con Roberto Robazzi che ci ha permesso di investire in una azienda che ha dimostrato una capacità di crescita importante già nel primo anno di investimento. Siamo orgogliosi di aver supportato Roberto con il team di Bic Capital e QCapital, guidati dai due Ceo Antonio Zaccheo e Francesco Niutta, nell’aggregare due leader mondiali nei rispettivi campi del karting e creare un polo di eccellenza che ben rappresenta l’Italia nel mondo”.

Gli advisor

Otk e i propri soci sono stati assisiti da Ey per la parte finanziaria e fiscale, Advant Nctm per gli aspetti legali, Essentia e Pedersoli Studio Legale per il financing e Erm per la parte ambientale. Vega e la Famiglia Mantese sono stati assistiti da Deloitte per la parte finanziaria e Gia LexGiliberti Triscornia e Associati per gli aspetti legali.

Lascia un commento

Related Post