Il Consiglio di Amministrazione di Pirelli ha preso atto delle prescrizioni disposte dal Procedimento Golden Power, comunicate al mercato il 18 giugno scorso, e ha deliberato di convocare una nuova assemblea dei soci il 31 luglio 2023 per il rinnovo del Consiglio di amministrazione di Pirelli e deliberazioni connesse, alla luce del rinvio proposto all’assemblea del 29 giugno 2023 su tali punti.

L’Assemblea, qualora la proposta di rinvio venisse approvata, sarà chiamata a deliberare in merito al rinnovo del Consiglio di amministrazione in scadenza per compiuto mandato, determinando il
numero dei componenti l’organo amministrativo, provvedendo alla nomina dei Consiglieri (tramite meccanismo del voto di lista) e del Presidente e stabilendo il relativo compenso; all’approvazione della politica in materia di remunerazione per il 2023 nonché voto consultivo sui compensi corrisposti nel corso dell’esercizio 2022; all’approvazione, per la parte legata al Total Shareholder Return, dell’adozione del piano di incentivazione monetario a lungo termine per il triennio 2023-2025 (LTI 23-25) destinato alla generalità del management del Gruppo e correlato agli obiettivi del Piano Strategico 2021- 2022|2025; al rinnovo dell’autorizzazione alla stipula di una Polizza assicurativa a copertura dei rischi manageriali degli Amministratori e dei Sindaci.

Lascia un commento

Related Post