Preply, la piattaforma globale di apprendimento fondata in Ucraina nel 2012, ha annunciato un aumento di capitale di 50 milioni di dollari. Questo round di serie C porta il totale dei capitali raccolti da Preply a 100 milioni di dollari.

Il round di serie C è stato guidato da Owl Ventures, il più grande investitore mondiale nell’ambito edu-tech con sede nella Silicon Valley. Hanno partecipato anche precedenti investitori di Preply: da Diligent Capital, Hoxton Ventures, Educapital, Evli Growth Partners, fino a Przemyslaw Gacek, co-fondatore di Grupa Pracuj – nonché nuovi investitori come Swisscom Ventures e Orbit Capital.

La realtà

Preply è una piattaforma per l’apprendimento delle lingue online, che mette in contatto più di 32mila insegnanti per 50 lingue con centinaia di migliaia di studenti in 180 Paesi in tutto il mondo. Grazie al matching tra studente e insegnante, suggerito da un algoritmo di machine-learning, il docente selezionato è in grado di creare piani di lezioni personalizzati sulla base del budget, della disponibilità e delle conoscenze pregresse dello studente. Preply è stata fondata nel 2012 da Kirill Bigai (nella foto), Serge Lukyanov e Dmytro Voloshyn, tutti e tre di origini ucraine.

Partita come startup nel campo della formazione, Preply ad oggi è la più grande piattaforma globale di apprendimento linguistico live con una comunità internazionale di 32mila insegnanti che insegnano oltre 50 lingue a centinaia di migliaia di studenti, con sede negli Stati Uniti ma con più di 400 dipendenti di 58 diverse nazionalità in 30 Paesi tra Europa, Usa, Africa, Asia e America Latina.

Il suo obiettivo è quello di  conquistare il mercato dell’apprendimento delle lingue online che si stima sia destinato a raggiungere i 47 miliardi di dollari entro il 2025 . A oggi, con centinaia di migliaia di studenti provenienti da 180 Paesi in tutto il mondo, il numero degli iscritti a Preply supera già quello degli iscritti alle università della Ivy League. Per quanto riguarda l’insegnamento rivolto direttamente all’utente, il numero di persone che utilizzano l’app Preply è aumentato di quattro volte negli ultimi due anni e in molte aree geografiche gli iscritti sono quasi raddoppiati anno dopo anno.

Lascia un commento

Related Post