Progetto Grano ha ceduto Italgrani Usa al gruppo canadese Richardson International. La società opera nella commercializzazione, nello stoccaggio, nel trattamento e nella macinazione di cereali in Nord America.

Richardson International, si legge in un comunicato, è la più grande agroindustria del Canada, attiva nel settore agricoltura e nella lavorazione degli alimenti. L’acquisizione è avvenuta attraverso la controllata Richardson Oilseed (US) Holdings Limited.

Gli advisor

Nell’operazione, Italgrani Usa è stata assistita da Rothschild & Co per la parte  finanziaria, con un team composto da Nicola Paini (partner), Riccardo Rossi (director – nella foto di copertina), Alessandro Ronchetti (associate) e Paolo Bergamaschi (analyst).

Per la parte legale, Gattai, Minoli, Partner ha assistito i venditori con un team coordinato dal partner Bruno Gattai e composto dal partner Federico Bal e dalla senior associate Carolina Gattai e dall’associate Filippo Speroni e, per gli aspetti di diritto US, da Akerman con un team coordinato dal partner Lorenzo Borgogni.

Sergio Marchese, partner di Marchese, Zanardi & Partners, ha assistito i venditori per gli aspetti fiscali. EY ha seguito la vendor due diligence financial e business su Italgrani US.

L’acquirente è stato assistito dallo studio Koley Jessen.

Lascia un commento

Related Post