Quadrivio, tramite il fondo Made in Italy Fund, mette a segno un’altra operazione, stavolta nel settore vinicolo. Attraverso la controllata Prosit la società ha rilevato da Cantine Leonardo da Vinci Società Cooperativa Agricola il 100% di Cantina di Montalcino, inclusi il marchio, gli immobili e gli impianti produttivi.

La proprietà, oggi in mano a Cantine Leonardo da Vinci, cederà il 100% delle quote e rinvestirà a sua volta in
Prosit.

Fondata da Sergio Dagnino, Prosit, spiega un comunicato, punta alla creazione di un polo di cantine italiane di fascia Premium, promuovendone l’esportazione. In questo senso rientra l’acquisizione di Cantina di Montalcino, che è il quinto investimento dopo le cantine Torrevento, Nestore Bosco e Collalbrigo e l’entrata nel capitale di Votto Vines, realtà americana che importa, commercializza e distribuisce diverse tipologie di vino provenienti da tutto il mondo, in particolare dall’Italia.

La nuova società

Cantina di Montalcino è attualmente l’unica cantina cooperativa nella zona del Brunello. Fondata nel 1970, conta oggi 50 soci conferenti dediti alla produzione di uve sangiovese destinate alla vinificazione del Rosso di Montalcino DOC, Brunello di Montalcino DOCG e Brunello di Montalcino DOCG Riserva. L’etichetta produce ed esporta il suo vino a livello internazionale e nel 2021 la società ha chiuso il bilancio con un fatturato di 3,7 milioni di euro e un EBITDA di circa 1 milione di euro.

“L’acquisizione di Cantina di Montalcino – spiega Walter Ricciotti (foto), managing partner di Made in Italy Fund e presidente di Prosit – rappresenta un ulteriore passo avanti nella costruzione di un polo di cantine italiane da promuovere ed esportare nel mondo. L’offerta di un vino rinomato come il Brunello apporterà ulteriore valore aggiunto al portafoglio, accelerando così lo sviluppo di Prosit che si sta sempre più affermando come uno dei principali player del settore vino in Italia”.

 

Gli advisor

Nell’ambito dell’operazione Prosit si è avvalsa dell’assistenza di Deloitte per la Financial Due Diligence e di GOP per gli
aspetti legali.

Lascia un commento

Related Post