La fintech Qonto ha confermato l’intenzione di acquisire la tedesca Penta per dare vita a un nuovo soggetto del mercato europeo nei servizi di banking per pmi, “con oltre 300mila clienti e 900 dipendenti”. Come spiega una nota, l’operazione dovrebbe essere completata nelle prossime settimane.

L’acquisizione, si legge in una nota, consentirà all’unicorno europeo di accelerare ulteriormente la propria crescita in tutti i mercati e raggiungere l’obiettivo di “diventare la soluzione finanziaria preferita da un milione di pmi e liberi professionisti in tutta Europa entro il 2025”. Fondata nel 2017, Penta “è la principale soluzione digitale di business finance tedesca rivolta alle piccole e medie imprese”, ditte individuali e liberi professionisti. L’azienda conta 50mila clienti in Germania e 200 dipendenti, basati principalmente a Berlino e Belgrado.

L’operazione segue di pochi mesi la compagna di equity community raise lanciata lo scorso aprile dalla soluzione europea di business finance management sulla piattaforma Crowdcube. Qonto, infatti, ha raccolto 5 milioni di euro in sole sei ore e mezza dai propri clienti. L’obiettivo iniziale dell’azienda era quello di arrivare al milione di euro, ma visto il forte interesse l’azienda ha deciso di estendere l’importo massimo.

Più di 1.800 clienti hanno partecipato alla campagna, permettendo così alla società, guidata in Italia dal country manager Mariano Spalletti (nella foto), di diventare l’azienda europea a raccogliere più velocemente un investimento di 5 milioni attraverso Crowdcube.

Lascia un commento

Related Post