Sapori Artigianali, società che opera nella commercializzazione di prodotti da forno e dolciari con il marchio Odsstore, nella ristorazione fast food in franchising con marchio Kfc, e nell’hotellerie di lusso con Ods Sweet Hotel & Restaurant, ha emesso un minibond da 3 milioni di euro per sostenere il piano di crescita attraverso nuove aperture di punti vendita.

Il minibond, con durata 72 mesi e assistito da garanzia di Medio Credito Centrale, è stato sottoscritto da Banca Valsabbina, che ha agito nel ruolo di arranger e sole investor, mentre Italfinance è stato l’advisor dell’operazione.

Sapori Artigianali è una realtà nota sul nostro territorio, che sta proseguendo in un percorso di crescita e diversificazione anche a livello nazionale – ha dichiarato Hermes Bianchetti, vice direttore generale vicario di Banca Valsabbina – con quest’altra operazione sosteniamo l’azienda che si è affidata a noi per scegliere lo strumento di finanza “complementare” più idoneo per supportare lo sviluppo della propria rete e del business”.

“Negli ultimi tempi abbiamo contribuito all’emissione e strutturazione di diverse operazioni di minibond e, come Gruppo, vogliamo agevolare l’accesso al mercato dei capitali delle aziende, per reperire risorse da destinare alla loro ulteriore crescita – prosegue Bianchetti – “Stiamo investendo al fine di diventare un player di riferimento in ambito minibond, con l’obiettivo di semplificare ed efficientare la trasmissione della finanza alle nostre aziende, anche a valere su forme evolute di private debt ed altri servizi dedicati. Abbiamo già un team specializzato a disposizione dei clienti e contiamo di lanciare a breve un “programma” di minibond stanziando un apposito plafond per le Pmi”.

Sapori Artigianali e gli obiettivi del minibond

Realtà attiva dal 2014 e nata in provincia di Brescia dall’iniziativa imprenditoriale di Tiberti Mauro, Sapori Artigianali opera con oltre 110 punti vendita a marchio Odsstore, di cui più di 20 nelle principali città italiane ed oltre 30 in centri commerciali. Nel 2023 ha iniziato a sviluppare il proprio business anche al di fuori dell’Italia aprendo due punti vendita in Polonia, con previsione di espandere il progetto in Francia e Spagna nel 2024.

Il Gruppo conta 34 punti vendita a marchio Kfc nonché un Hotel & Restaurant 4 con annesso ristorante e rooftop in Milano Piazza Duomo. Solo nel bresciano sono attivi 13 punti vendita Odstore, di cui uno recentemente aperto nel centro cittadino.

“Per un gruppo come Sapori Artigianali – ha spiegato Massimiliano Brion, responsabile della finanza straordinaria e strutturata di Italfinanceche investe continuamente in nuove aperture di negozi, il minibond, forma di finanza alternativa a sostegno soprattutto di investimenti ed acquisizioni, è uno strumento ideale. Il minibond, infatti, consente alle aziende più solide e con programmi di crescita importanti, di ottenere risorse non solo dal canale tradizionale bancario, ma anche da quello degli Investitori, dando molta visibilità alle aziende che riescono a concludere le emissioni, nei confronti di clienti e fornitori, nonchè a livello di mondo finanziario e di mercato”.

Gli advisor

Advisor legale dell’operazione è stato Alessandro Negri della Torre fondatore dello Studio LX 20. Per gli aspetti fiscali e societari Sapori Artigianali è stata assistita dallo studio Cdr Tax & Legal, con un team composto dal senior partner Guido Rho e dalla senior manager Sara Morandina.

Lascia un commento

Related Post