L’operatore di private equity TA Associates ha siglato un accordo per acquisire una partecipazione di maggioranza di Nactarome da Ambienta.

Umberto Giacometti, Luca Spazzadeschi, Francesco Bertocchini

Ambienta e il management di Nactarome reinvestiranno una quota di minoranza al fianco di TA. L’attuale management team continuerà a gestire il business per i prossimi anni.

Sotto la guida del gruppo guidato da Nino Tronchetti Provera Aromata Group (ribattezzata Nactarome), acquisita nel 2018, è divenuta una piattaforma europea attiva nello sviluppo e produzione di coloranti, aromi naturali e ingredienti per il food & beverage. All’interno del gruppo sono state integrate Nactis Flavours, Create Flavours, Taste Connection, Pharmorgana e FIAS. Il processo di buy and build ha incrementato i ricavi di Nactarome dagli iniziali 30 a 135 milioni, realizzati con la produzione da impianti specializzati in Italia, Gran Bretagna, Francia e Belgio.

Gli advisor

Nomura ha assistito TA Associates in qualità di advisor finanziario. La banca d’affari ha operato con i managing director Umberto Giacometti (nella foto in pagina), Marco Acaia e Francesco Bertocchini (nella foto in pagina) Al fianco di TA Associates, come advisor finanziario, anche LABS Corporate Finance, che ha agito con il managing partner Luca Spazzadeschi (nella foto in pagina).

EY ha svolto la due diligence finanziaria e fiscale per conto del compratore con un team guidato dal partner Umberto Nobile e dalla senior manager Pasqualina Cosentino, e di due diligence fiscale e structuring, con un team guidato dall’associate partner Roberto De Bernardinis e da manager Stefano Fusar-Poli.

Latham & Watkins ha assistito all’operazione come l’advisor legale con un team guidato da Stefano Sciolla e composto da Giorgia Lugli, Giulio Palazzo, Guido Hassan e Beatrice Massimino per i profili corporate, da Cesare Milani, Edoardo Cassinelli e Irene Terenghi per i profili regolamentari, e da Antongiulio Scialpi, Erika Brini Raimondi e Nicola Nocerino per i profili finanziari dell’operazione.

AlixPartners ha ricoperto l’incarico di consulente speciale per TA Associates.

Golder ha svolto la due diligence ambientale.

Ambienta, che ha agito con un team guidato da Mauro Roversi (nella foto di copertina) è stata assistita da Lazard in qualità di advisor finanziario con un team composto da Michele Marocchino (Managing Director), Carlo Gallovich (Vice President), Mattia Battilocchio (Associate) e Federico Campanini (Analyst).

 

EY ha anche svolto la due diligence finanziaria per Ambienta con il partner Francesco Serricchio e il senior manager Nicolò Ceruti Zacconi, Ramboll per la due diligence ambientale, Pedersoli in qualità di advisor legale con un team guidato dall’equity partner Alessandro Marena con gli associates Leo Belloni, Edoardo Augusto Bononi ed Elisa Bertoni. Facchini Rossi Michelutti per la due diligence fiscale con un team formato dai soci Luca Rossi, Giancarlo Lapecorella e dagli associate Andrea Porro e Andrea Basi.

Lascia un commento

Ultime News