Tages Capitalasset manager specializzato in fondi di investimento alternativi di private markets, tramite il suo fondo Tages Helios Net Zero e dedicato all’investimento in energie rinnovabili e alla transizione energetica, ha firmato un accordo vincolante con Macquarie Capital per co-investire in Ev Asset Holding, società che controlla il 50% di Iplanet,  joint venture paritetica tra Macquarie Capital e Ip.

Iplanet e l’elettrificazione delle aree urbane

Iplanet si pone l’obiettivo di elettrificare le aree di servizio Ip urbane ed extra urbane in Italia trasformandole in infrastrutture per la transizione energetica. Il piano di conversione riguarderà inizialmente oltre 500 aree di servizio Ip in tutta Italia, in particolare nel nord, dove i distributori di carburante tradizionali saranno integrati con stazioni di ricarica elettrica. L’elettrificazione dell’intero portafoglio dovrebbe essere completata entro il 2032.

Lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica avverrà su stazioni di servizio posizionate sulla viabilità urbana ed extraurbana ad alto traffico e in prossimità di aree commerciali. Si prevede che in alcune aree di servizio Iplanet saranno anche installati pannelli solari e sistemi di stoccaggio a batteria per consentire un utilizzo ottimale della fonte rinnovabile. Inoltre, saranno previste zone dedicate alla ristorazione, allo shopping e alla cura dell’auto.

Gli obiettivi di Tages Capital

Tages Helios Net Zero, il terzo fondo di Tages Capital, è focalizzato su investimenti nel settore delle rinnovabili e della transizione energetica. La mobilità elettrica è uno dei principali temi previsti dal Pniec (Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima) che ha alzato l’obiettivo del numero di auto elettriche circolanti in Italia al 2030 a 6,6 milioni e la quota delle rinnovabili nei trasporti fissata al 22%, sempre per il 2030.

Tages vuole contribuire al raggiungimento di questi obiettivi ed essere un attore attivo in questa importante transizione per arrivare a una mobilità sostenibile.

Lascia un commento

Related Post