TGH, società che fa capo a Nerio Alessandri, ha collocato il 5,96% del capitale di Technogym.

L’operazione, effettuata attraverso una procedura di accelerated bookbuilding, è stata fatta a 10,81 euro per azione, per un controvalore complessivo di 129,7 milioni di euro.

Morgan Stanley & Co. International ha agito in qualità di sole bookrunner dell’operazione.

A seguito del completamento dell’operazione TGH detiene il 33,78% del capitale sociale di Technogym e il 50,5% del totale dei diritti di voto.

Lascia un commento

Related Post