Lei, 25,6 milioni follower. Lui, 13,1 milioni. Insieme sono i Ferragnez, da oggi anche un docu-reality su Amazon Prime Video. L’imprenditrice digitale Chiara Ferragni e il rapper Fedez, all’anagrafe Federico Leonardo Lucia, abbandonano lo schermo del telefono per passare a quello digitale della piattaforma streaming per dare vita alla serie The Ferragnez, che racconta il periodo della famiglia dalla fine del 2020 all’inizio del 2021, in piena pandemia, tra incontri di lavoro, eventi importanti come il Festival di Sanremo, la nascita della seconda genita Vittoria e le innumerevoli storie Instagram insieme al primo figlio, Leone.

Composto da otto puntate – di cui, al momento, sono disponibili solo le prime cinque -, la serie consolida un’alleanza, quella con Amazon – di cui il rapper milanese è brand ambassador per 800mila euro -, che la famiglia Ferragnez ha avviato già dal documentario dell’influencer Chiara Ferragni Unposted del 2019. A quanto ammonterà l’impatto della serie è presto per dirlo. Ciò che è certo è che, in tutti i modi, la coppia italiana consoliderà un impero milionario.

Ferragni, il re Mida degli influencer

Tra collaborazioni, iniziative benefiche, progetti, negli ultimi anni la coppia è riuscita a costruirsi un vero e proprio impero. Lei è a capo di tre società, che nel 2020 hanno realizzato ricavi pari a 19 milioni di euro. La prima in ordine di guadagni è Tbs Crew, che gestisce il blog e il marchio The Blond Salad, di cui Ferragni detiene la quota di maggioranza. La seconda è Sisterhood, una società che si occupa di consulenza per le attività di marketing, eventi e gestione di diritti d’immagine dei talent. E la terza è Fenice, che ha in portafoglio il marchio Chiara Ferragni Collection. In totale, l’influencer vanta un patrimonio da 40 milioni di euro.

Modello studiato pure ad Harvard, la giovane influencer ha il potere di trasformare tutto ciò che tocca in oro. Con la partnership con Safilo è riuscita a fare guadagnare al produttore di occhiali più di 50 milioni di euro. Successi simili sono avvenuti, anche solo momentaneamente, con altri brand con cui ha collaborato: Tod’s, Monnalisa, Aeffe, Hublot, Pantene. Al punto che è stato definito l’effetto Ferragni.

Secondo la rich list 2021 di Hopper Hq (sito di analisi e monitoraggio dei social media), Chiara Ferragni – che si posiziona al 72° posto nella classifica degli influencer più ricchi al mondo – è l’influencer italiana più redditizia su Instagram: con un solo post può guadagnare fino a 82.100 dollari.

Fedez, dalla musica al business

Il rapper non è da meno della moglie. Concerti, dischi, comparsate in televisione come giudice a X Factor, i veri guadagni Fedez non li ho fatti come cantante, ma come uomo d’affari o influencer.

Ad aprile 2020 è entrato in affari con il gruppo Be, società di consulenza per banche e assicurazioni quotata al segmento Star, che ha finanziato la nuova società di Fedez, Dream of ordinary madness (Doom), spin-off della società Zdf. Dopo aver versato circa 2 milioni di euro, Be possiede il 51% di Doom, ma arriverà nel giro di sette anni a detenere tutto il capitale attraverso altri due versamenti, rispettivamente, nel 2025 e 2027 di quasi 2,3 milioni l’uno. Secondo L’Espresso, con questo accordo Fedez ha incassato 1,8 milioni di euro e nel 2020, in soli otto mesi di attività, la società di Fedez e Be hanno fatturato 8 milioni di euro: quest’anno prevedono di incassarne almeno il doppio.

Il cantante possiede diverse proprietà, tra cui Zedef, l’unica società dell’etichetta discografica Newtopia – da cui ha anche acquistato la quota di J-Ax per 100mila euro -, attualmente guidata dalla madre. Sembra che nel 2017 abbia totalizzato 2,68 milioni di euro di ricavi e un patrimonio netto di 3,1 milioni di euro. Negli anni, ha lanciato artisti e fenomeni del web come il cantante Rovazzi e il rapper Grido, che con milioni di visualizzazioni hanno portato non poco fatturato a Fedez.

Ambrogino d’Oro nel 2020 insieme alla moglie per l’impegno durante l’emergenza Covid – in particolare, per la raccolta fondi che ha permesso di realizzare, con 4,5 milioni di euro donati, una nuova terapia intensiva all’ospedale San Raffaele -, il rapper ha consolidato il patrimonio con l’ultima alleanza, tra le più importanti, quella con Amazon che dovrebbe fruttare nel 2021 ben 15 milioni di euro di ricavi. Presente nel documentario della moglie Chiara Ferragni unposted, nel cast di Celebrity hunted ItaliaLol, grazie al colosso di Jeff Bezos, Fedez ha incassato 800mila euro.

I numeri il rapper li fa anche sui social. Secondo Hopper Hq, il prezzo per un post sponsorizzato su Instagram da Fedez è di 43.600 dollari. Il rapper milanese si posiziona anche al 106° posto nella classifica degli influencer più pagati sul social di Mark Zuckerberg.

A tutto questo, si aggiungono diversi immobili di proprietà. Come l’appartamento di 400 metri quadri che Fedez ha acquistato per 2 milioni di euro e che, dopo il trasferimento a Los Angeles con la moglie, è stato messo in affitto per 9mila euro al mese.

La coppia Ferragni-Fedez vale parecchi milioni di euro. Soldi che incassano per sé. E che fanno guadagnare alle aziende che li reclutano come testimonial o vi si legano in qualche modo. Secondo l’agenzia di marketing Launchmetrics, la coppia ha fatto guadagnare alle aziende che hanno sponsorizzato il matrimonio circa 30 milioni di euro.

Lascia un commento

Ultime News