Valtellina, società che opera da più di ottant’anni nel settore delle infrastrutture per le telecomunicazioni, ha indicato come amministrato delegato un membro esterno alla famiglia per la prima volta.

Fondata nel 1937 a Gorle (Bergamo), Valtellina è tuttora guidata dalla famiglia omonima. Negli ultimi anni la società ha mantenuto il core business nelle telecomunicazioni e, nello stesso tempo, ha diversificato i settori di intervento. La filosofia aziendale si è evoluta per arrivare a proporsi al cliente come partner globale, collaborando nello sviluppo delle soluzioni, delle opportunità e nella ricerca di nuovi business.

Gli advisor

Ad assistere Valtellina è stata DWF, con un team guidato dal counsel Giacomo Romiti (nella foto di copertina) del dipartimento corporate M&A. Lo studio, che ha assistito il management aziendale nel periodo di preparazione e strutturazione del progetto, continuerà a prestare assistenza anche nella fase di esecuzione del piano di sviluppo.

Gli aspetti giuslavoristici e di corporate sono stati curati da Giorgio Manca, responsabile della practice di labour law, dalla counsel Paola Mariani e dalla senior associate Artemis Tiamkaris.

Lascia un commento

Ultime News