Verteq Capital, la holding di investimenti di private equity guidata da Ennio Valerio Boccardi, ha perfezionato l’acquisizione di Radici Products, azienda di Erbusco (BS), attiva nella realizzazione di particolari, componenti e accessori in tecnopolimeri per macchinari di automazione industriale, con particolare specializzazione nei settori imbottigliamento, food processing e farmaceutico.

L’operazione

Nel dettaglio  Verteq ha acquisito una quota di maggioranza del capitale sociale di Radici Products, con i fondatori Luca Calabria e Felice Danesi che reinvestono in misura importante, garantendo il loro supporto all’ambizioso piano di crescita, sia organica sia tramite aggregazione di altre aziende del settore, previsto per la prossima fase di sviluppo di Radici.

L’acquisizione è stata finanziata in parte con ricorso a finanziamenti bancari di medio-lungo termine forniti da Banco Bpm, che ha messo a disposizione di Radici anche una linea capex per add-on acquisitions. Banco Bpm è stato assistito in questa operazione dallo studio legale Greco Vitali Associati, con un team guidato dal partner Chiara Langè.

Gli advisor

Verteq è stata assistita nell’operazione dallo studio legale Dentons, con un team multidisciplinare guidato dal partner Enrico Troianiello (nella foto), che insieme a Giacomo Pino e Arianna Belli hanno curato la due diligence legale e la contrattualistica per l’acquisizione, mentre il partner Alessandro Fosco Fagotto con Franco Gialloreti e Rosalba Pizzicato hanno curato gli aspetti legati al finanziamento bancario; da Nexia Audirevi, con il team guidato dal partner Andrea Moresco per la due diligence contabile e fiscale, e con il team guidato dal partner Alberto Mussini per la due diligence Esg; dai consulenti di Long Term Partners / OC&C, guidati dai partner Alberto Regazzo e Christian Christodulopulos per la due diligence di business; e da Aon, con un team guidato da Marcello Mura per la due diligence assicurativa.

I soci fondatori sono stati assistiti dagli advisor Eugenio Scaramuzza ed Ettore Zappelli di Mbc – Merchant Banking Consulting, dagli avvocati Nicola Bresciani e Chiara Morlacchi, e dai professionisti dello studio di consulenza contabile e fiscale di Kdw, guidati dal partner Lorenzo Picco. Il notaio Gabriella Quatraro di Milano ha curato il perfezionamento dell’operazione.

Lascia un commento

Related Post