Investire su cantanti maschi e bianchi è un affare sicuro, soprattutto perché lo streaming di cataloghi vecchi di decenni è esploso. Puntare nella musica più recente è visto da molti più rischioso, perché la sua popolarità a lungo termine non è stata ancora testata. Nonostante questo, Warner Music Group, la terza etichetta discografica più grande, e Blackrock, asset manager mondiale, hanno scelto la seconda opzione. I due, infatti, hanno deciso di investire 750 milioni di dollari in un nuovo fondo per promuovere in modo specifico musicisti femminili e diversity.

Per la ricerca della nuove voci le due realtà, come riporta il Wall street journal, collaborano con la società di investimento e gestione musicale Influence Media, una piattaforma di musica e intrattenimento focalizzata sull’investimento nella registrazione e nei diritti di pubblicazione di canzoni gestita da Lylette Pizarro e Lynn Hazan.

Nel dettaglio, il fondo ha già speso 300 milioni di dollari in circa 20 diversi cataloghi che hanno oltre 20 miliardi di stream. Tra questi c’è il lavoro del cantautore Tainy (che ha lavorato con Bad Bunny, l’artista reggae-ton J Balvin e Cardi B), gli Stereotypes (che ha scritto diversi successi di Bruno Mars), Jessie Reyez (che ha scritto canzoni per Dua Lipa e Sam Smith), e Skyler Stonestreet (che ha aiutato Justin Bieber e Ariana Grande).

Secondo quanto riportato, questi artisti manterranno anche partecipazioni nei loro cataloghi e contribuiranno a promuovere e commercializzare la loro musica insieme ai loro nuovi investitori.

I player

BlackRock, attraverso la sua unità di investitori alternativi, è coinvolta nella musica dal 2015, inclusa una partnership con l’editore musicale Primary Wave, mentre Warner in passato ha già preso capitali esterni per investire in cataloghi musicali. Nel 2019, ha lanciato Tempo Music Investments con il sostegno di Providence Equity Partners e l’anno scorso ha raccolto un miliardo di dollari, sottolinea il Wst, dopo aver acquistato i diritti musicali da Jonas Brothers, Florida Georgia Line, Wiz Khalifa e alcuni grandi produttori.

Lascia un commento

Related Post