Spindox ha sottoscritto un accordo di collaborazione con WizKey, fornitore di soluzioni blockchain per il mercato finanziario e proprietaria della piattaforma di market-as-a-service per asset immateriali e fisici Define.

L’intesa

La partnership ha lo scopo di integrare le rispettive competenze per offrire al mercato sistemi innovativi di gestione delle transazioni finanziarie e – in modo particolare, ma non esclusivo – delle operazioni di cessione di crediti, cartolarizzazione e factoring. L’intesa prevede lo sviluppo e la commercializzazione di soluzioni basate sulla piattaforma Define e destinate a banche e altre istituzioni finanziarie (sim, sgr, sicav & sicaf, imel e istituti di pagamento). L’hosting infrastrutturale della tecnologia sarà gestito da WizKey, mentre Spindox ne curerà la manutenzione, garantendo al cliente il supporto sistemistico e il servizio di troubleshooting di primo livello. Spindox sarà anche responsabile della commercializzazione e della distribuzione della piattaforma.

Define sfrutta la tecnologia blockchain per automatizzare il workflow relativo alla gestione di asset finanziari (crediti, fatture, bond) e fisici (magazzino), consentendo significativi miglioramenti dei ricavi e un radicale abbattimento dei costi operativi. La maggior parte delle transazioni oggi si basa su accordi contrattuali tradizionali, che si materializzano in documenti cartacei e che impongono il coinvolgimento di terze parti per convalidare l’adempimento dei termini. La blockchain abilita l’esecuzione automatica delle transazioni attraverso smart contract, ovvero porzioni di software memorizzate in modo irrefutabile su un registro contabile distribuito, che si eseguono quando le condizioni dell’accordo sono soddisfatte.

Si tratta di una piattaforma cross-chain, per soddisfare le esigenze del mercato. Per questo motivo, Define lavora in ottica di sostenibilità su tutte le blockchain proof-of-stake, principalmente Ethereum compatibili o Layer2 come Polygon, Avalanche, Fantom, Arbitrum e sulla blockchain di Algorand. In questo modo, assecondando le scelte di Banca d’Italia, è in grado di corrispondere alle esigenze del mercato italiano.

Secondo Luca Foglino, amministratore delegato di Spindox, “oggi banche e assicurazioni sono più che mai impegnate nella ricerca di soluzioni che rendano i loro processi di business più efficienti e sicuri. In questo senso, la partnership con WizKey contribuisce a rafforzare la nostra proposizione per il mercato delle istituzioni finanziarie. Spindox, che è fra i soci fondatori dell’Associazione blockchain Italia, si impegna da anni nella ricerca e nello sviluppo di applicazioni basate sulle dlt (distributed ledger technologies)”.

“In questo periodo storico, in cui le banche e gli istituti finanziari si sono resi conto della potenzialità della tecnologia dlt”, ha aggiunto il ceo di WizKey, Marco Pagani, “è emersa la necessità di sviluppare soluzioni innovative che semplifichino e velocizzino la gestione delle operazioni. Siamo felici di poter implementare queste soluzioni con Spindox che ci affiancherà nella distribuzione e nella manutenzione dei servizi legati alla nostra piattaforma Define”.

Lascia un commento

Related Post