Xenia Hôtellerie Solution, società benefit quotata sul mercato Euronext Growth Milan, attiva nel settore Travel&Tourism come hospitality company con servizi di accommodation e una propria catena alberghiera Phi Hotels, comunica l’acquisizione di Hotel Principe di Piemonte di Cuneo.

L’operazione, coerente con le strategie di sviluppo e il piano industriale delineato in sede di Ipo, rafforzerà la linea di business Phi Hotels. Con l’Hotel Principe di Piemonte, che assumerà dal 1° aprile 2024 la denominazione Phi Hotel Principe di Piemonte, sale a sette il numero di strutture della compagnia alberghiera di Xenia. La destinazione è tra le più importanti del nord ovest, con flussi di leisure e di business travel in aumento. Il territorio è molto dinamico con attrattive turistiche e un distretto industriale di grande interesse.

Commenti all’operazione

“La presenza in Piemonte e nel cuneese era nelle previsioni del nostro piano aziendale. Aver acquisito un’azienda come l’Hotel Principe di Piemonte permette al nostro brand Phi Hotels di accrescere la nostra offerta di grande qualità anche nel territorio piemontese” dichiara Ercolino Ranieri, amministratore delegato di Xenia.

“La nuova acquisizione ci consentirà di rappresentare il nostro modello di ospitalità e la nostra cura del servizio in un contesto a vocazione sia leisure che corporate. La presenza storica in città e le persone presenti in albergo saranno un punto di partenza importante per Phi Hotels” aggiunge Donato Sambuco, Phi Hotels development manager della società.

Gli advisor

L’operazione è stata definita con la struttura interna di due diligence della società, i suoi Consulenti e con il supporto dei professionisti di Tls Associazione Professionale di avvocati e commercialisti e PricewaterhouseCoopers Business Services. La famiglia Maccario è stata assistita da Marco Caviglioli e da Enrico Narciso.

Lascia un commento

Related Post