Xenon Small Cap ha acquisito una partecipazione di maggioranza in GN Techonomy, società attiva nel settore della consulenza di system integration rivolta alle aziende.

I venditori, Nives Borroni e Gualtiero Biella, hanno reinvestito nell’operazione e conservano un ruolo attivo nella gestione della società.

Il team di Xenon Small Cap è stato rappresentato da Michelangelo Mantero (nella foto di copertina) e Leonardo Bruzzichesi.

Gli advisor

LCA Studio Legale ha assistito Xenon nell’operazione. LCA ha agito con un

Roberto de Bonis, Alessandro Vittoria, Gabriele Pavanello 

team composto da Roberto de Bonis e Claudia Barone per la parte M&A, e da Davide Valli, Luca Liberti e Giancarlo Aiello per gli aspetti relativi al financing.

Orrick ha affiancato i venditori. Lo studio legale ha operato con un team composto da Attilio Mazzilli, Alessandro Vittoria e Sarah Lo Piparo, supportati da Mario Scofferi per gli aspetti giuslavoristici.

Deloitte Legal ha assistito Banco BPM nel finanziamento al servizio dell’acquisizione. Deloitte ha agito con un team formato da Gabriele Pavanello e Nicola Galvani.

Related Post